domenica 27 marzo 2011

Crostata con pesche (sciroppate) e crema alle mandorle


i bei giorni caldi e pieni di sole appena passati mi hanno fatto venire una gran nostalgia di estate, di cose fresche e soprattutto dell'ottima frutta che offre quella stagione, di cui io sono particolarmente ghiotto


ma purtroppo siamo ancora abbastanza lontani da tutto ciò.... è così mi sono dovuto adattare (^_-)

sicuramente questa crostata sarebbe molto più buona con le pesche fresche (magari precedemetemente fiammeggiate con dell'ottimo calvados), ma vi assicuro che merita di essere provata anche questa versione, con le sciroppate.


Io avrei voluto mettere sulla frolla (prima di aggiungere la crema) anche un po' di amaretti sbricolati.... ma purtroppo a casa mia non piacciono.... ovviamente voi lo potete fare, con un risultato ancora più goloso!

con questa ricetta partecipo alla raccolta Tin Can Recipes #2, delle bravissime Ale, Fra, Sere e Paola del blog Il Giardino degli Aromi, noncè dalla altrettanto bravissima Brii di Briggis recept och ideer e Briiblog in English


questo è il barattolo che ho utilizzato (così come richiesto dalla raccolta)


Ingredienti:


per la frolla: - gr. 300 farina - gr. 150 di burro - gr. 150 di zucchero - 1 uovo + 1 tuorlo (uova grandi) - aroma a piacere


per la farcia: - gr. 130 di burro - gr. 120 zucchero - gr. 120 di farina di mandorle - 2 uova grandi - 2 cucchiai di Calvados (o liquore a piacere) - gr. 50 farina


inoltre:


- 1 barattolo grande (oppure 2 piccoli) di pesche sciroppate (ovviamente queste dosi sono indicative: mettete quante pesche vi piacciono)


- gelatina per torte, per lucidare la superficie (facoltativa)


Procedimento:


frolla: mettere nel robot da cucina la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti e fare girare le lame alcuni secondi (fino ad ottenere un composto sbriciolato). Unire le uova e l'aroma e far girare le lame a media velocità fino ad ottenere una palla. Togliere l'impasto dal robot, lavorare l'impasto velocemente (pochi secondi) con le mani e metterlo in frigorifero una mezzoretta.

farcia: frullare il burro (a pomata) con lo zucchero, unire le uova e il liquore e continuare a frullare; quindi unire le due farine e amalgamare bene. Infine mescolare circa meta delle pesce sciroppate, tagliate a dadini..

Foderare con la frolla stesa, uno stampo da crostata da cm. 28 e quindi riempire con la farcia. Decorare la superficie della crostata con le rimanenti pescche, tagliate a fettine. Cuocere a 175° per circa 45/50 minuti. Una volta fredda lucidare, se volete, con gelatina per torte.



ottima!!!!


a noi è piaciuta molto, spero piaccia anche a voi!!!

44 commenti:

Gianni ha detto...

Sicuramente con le pesche fresche il risultato sarebbe ancora più eccezionale.....ma anche così a me piace moltissimo! Interessante la farcia....non l'ho mai provata ma amando il sapore delle mandorle sicuramente mi piacerà! Mi segno la ricetta! Complimenti

Micaela ha detto...

mamma mia, irresistibile!!!!

Ka' ha detto...

Buonissima!!! Io sarei di quelli che aggiungono gli amaretti con le pesche mi piacciono moltissimo!Buona domenica!

Mary ha detto...

Meravigliosa ---cosa darei per una fetta , troppo buona!

Patrizia ha detto...

Che buona questa crostata!
mi piace molto la crema di mandorle!
buona giornata!

Nel cuore dei sapori ha detto...

questa crostata con crema alle mandorle e pesche deve essere eccezionale!Complimenti ziodà!Buona domenica!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

complimenti, una crostata coi fiocchi! dev'essere buonissima!!! :-D

mammadeglialieni ha detto...

bè, anche con le pesche sciroppate è golosa lo stesso!!!! buona settimana!!!

Alda e Mariella ha detto...

Ottima crostata, la farcia ci intriga molto, complimenti!
A presto! Alda e Mariella

Lory B. ha detto...

..anch'io adoro la frutta estiva!!
anche questa versione però è incantevole!!!!Proverò sicuramente!!!!
Ciao e un abbraccio!!!!!!!!!!

Ale ha detto...

Buona buonaaaaaaaaa e grazie mille per averci mandato la ricetta per la raccolta tin can recipes

ciao zio Da baciussssssssss

Erica ha detto...

E' una crostata oltre che squisita davvero bellissima da vedere cmplimenti ^_^

Federica ha detto...

permesso..permesso...ehi dico mica sarà finita??? come dici? devo farmela perchè ve la siete spazzolata tutta??????va beh..copio/incollo....DIVINAAAAAAA!

Günther ha detto...

ottima e non facciamo fatica a crederci il sapore delle pesche si abbina bene con il sapore della mandorla

elenuccia ha detto...

Si la voglia di estate e di frutta estiva succosa e fresca sta proprio cominciando a farsi sentire. Anche cosi' comunque questa crostata deve essere da favola...adoro l'abbinamento pesche e mandorle/amaretti

Le pellegrine Artusi ha detto...

Questo dolce sarebbe l'ideale per mio marito, ieri ho preparato delle tartellette alla crema di mandorle ad averci pensato avrei aggiunto anche le pesche sciroppate! Bellissima idea, complimenti

kristel ha detto...

Una crostata perfetta per accogliere l'arrivo della primavera. Pesche e mandorle poi, chissà che delizia!! Buona settimana! :)

Claudia ha detto...

Bè.. a me piacciono molto le pesche sciroppate.. quindi questa crostata.. incontra il mio gusto!!!! buona giornata :-D

Mirtilla ha detto...

meravigliosa, sa proprio d'estate!!

Luca and Sabrina ha detto...

Dario, la voglia d'estate la sentiamo anche noi, abbiamo avuto dei giorni splendidi e caldi, ma stamattina, anzi da ieri sera è tornato il grigio, la pioggia e anche le temperature si sono abbassate, però la voglia di cose fresche, quella è rimasta. Questa crostata è eccezionale, ottimo il tuo suggerimento di usare anche gli amaretti che si sposano bene con gli altri ingredienti e poi quella crema alle mandorle è assolutamente da provare, cosa che faremo. Le pesche sciroppate a noi piacciono, infatti giusto qualche giorno fa ne abbiamo comprate, ma le abbiamo mangiate semplici semplici così. Ovvio che sulla tua crostata sono molto più tentatrici, sai rendere tutto molto goloso! La domenica a casa tua è un giorno davvero speciale!
Mille baci e buona settimana
Sabrina&Luca

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che voglio di mare di sole dario...questa crostata è davvero un sogno!!!bacioni,Imma

Simo ha detto...

Ohsignur...che delirio....sembra un immenso sole dolcissimo!
Grande Dario!

Nancy ha detto...

Il colore e l'aspetto di questa crostata sono effettivamente un invito all'estate.
C'è voglia di sole e di cose fresche e leggere
che ti spazzano via l'inverno.
Buone le pesche sciroppate
Copio e alla prima occasione la
preparo.Bravo!!!

Mari e Fiorella ha detto...

OTTIMA,DA COPIARE!!!!!!BUONA SETTIMANA!!!!!

titty ha detto...

E' un abbinamento che voglio provare, pesche e mandorle!!Sempre belli anche da vedere i tuoi dolci Ziodà!!

ranapazza65 ha detto...

Mamma mia che signora crostata hai fatto è favolosa!!
Bravissimo
ciao Anna

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..che meraviglia questa crostata!

Lauradv ha detto...

Che bontà questa crostata, dai colori caldi del sole e che profuma di primavere!

Marilena ha detto...

Interessante questa crostata, sono curiosa di provare l'abbinamento mandorla/pesca.
Complimenti carissimo, i tuoi dolci sono sempre favolosi.
Marilena

Graal77 ha detto...

SENZa parole...un dolce cosi'merita solo di essere mangiato!!!!!BUONA!!!!!
BUONA CUCINA!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Dario! in attesa della succosa frutta estiva..ci si arrangia come si può no??!
Una crostata dolce, con una morbidissima crema e le pesche golosissime!
Noi ci prendiamo quella fettina...fantastica!
un abbraccio

Tiziana ha detto...

La farcia è la cosa che più di tutto mi fa venire l'acquolina in bocca! Amo, da brava sicula, le mandorle... una crostata saporitissima, bravo!

p.s. ti aspetto per il contest ben volentieri ^_*

princicci ha detto...

ciao Dario.....ma che deliziaaaaaaaaaaa!!!!!!wowowowowowo complimenti!

speedy70 ha detto...

Caro Dario, ogni volta che passo da te, non posso farne a meno d copiare la ricetta, bravissimo e grazie!!!!

pasticciona ha detto...

golossissima!
PS sul mio blog c'è un premio per te

Ely ha detto...

sei un pasticciere confessalo dai... non è possibile che ti vengano così perfette! che splendore! baci Ely

Enza ha detto...

buonissima...
sei bravissimo Dario..
ciao

Edith Pilaff ha detto...

Buonaaaa!Faccio una crostata similissima e so quanta fatica si fa a starne alla larga!!
Un bacione.

Nel cuore dei sapori ha detto...

Ciao ziodà ho letto la tua risposta nel precedente post,grazie , se saresti così gentile da mandarmela ci do un occhiata molto volentieri! quella che provai io e venne male la vidi su un forum famoso, ero convinta di andare sul sicuro e invece buttai tutto, ti lascio la mia mail per la ricetta della pasticcera con albumi, quando hai un minutino, mi raccomando,senza fretta nè impegno :))) graziiie e buon week end !!!!

francin_1@libero.it

Jul e Mo ha detto...

Golosissima! Se riusciamo a resistere, la proveremo con le pesche del nostro albero quest'estate... ma mi sa che molto più probabilmente cederemo e la faremo prima anche noi con le pesche sciroppate! ^^ Ciao!!

Simona ha detto...

Ciao Dario sono una tua nuova fan ..ho già letto due o tre ricette meravigliose ti seguo simmy

MARISTELLA ha detto...

Che buono! Complimenti per la ricetta e per il blog

Luna ha detto...

Ciao Ziodà,
ti ricordi di me?? La zuppa inglese diplomatica...ti avevo scritto per dirti che l'avevo realizzata e per ringraziarti di avermi fatto fare un figurone!!
Poi anche per domandarti se potevo condividerla sul sito di cucina che frequento.
Ti dissi allora che ero molto tentata di aprire un blog e mi invitasti a fartelo sapere qualora mi fossi decisa...ebbene, il momento è arrivato e da pochi giorni...ci sono anche io!!!
Imbranatissima, ancora in alto mare a cercare di capire come funziona ma spero di imparare presto!
Intanto ti lascio un saluto aspettando il dolce di domenica!!

Luna ha detto...

P.S.: ops, non che questa crostata non sia buona...è che sono allergica alle pesche allora l'avevo quasi snobbata ( e sempre per l'imbranataggine di cui sopra, non ho trovato un posto migliore in cui lasciarti il saluto..).
Ma la crema di mandorle la proverò sicuramente!