domenica 31 gennaio 2010

Un'Inglese ..... diplomatica!



Vi è mai capitato di essere indecisi su quale dolce vorreste peccare (ehm ..."molto" peccare) la domenica?
ebbene... io ... praticamente..."""S-E-M-P-R-E""""!!!!
e .... ovviamente ..... per questo fine settimana ... ho dato libero sfogo alle mie voglie dolciarie più sfrenate...
traduco: desideravo una "zuppa inglese"..... ma volevo anche una bella "torta diplomatica".... e alla fine è uscito questo dolce.... ;P



ero indeciso se ricoprire i bordi della torta con della crema o altro..... ma mi è piaciuta l'idea di mostrarne gli strati..proprio come una zuppa inglese.

...ma questa è anche la storia di un bel sabato pomeriggio passato molto serenamente nella mia cucina ad armeggiare con i miei amati utensili... a fare ciò che più mi piace...
.....eh si: un paio di ore di vera e propria beatidudine, in compagnia della mia musica preferita: ho collegato allo stereo di casa il mio I-pod ..... evvaiii!!!!! con i Pink Floyd... gli U2.... i Dire Straits... il buon vecchio Vasco...and much much more......tutto riesce meglio!!!! (^__-)


Ingredienti:

pds:
3 uova, gr. 75 farina, gr. 75 fecola, gr. 120 zucchero, 3/4 bustina di lievito, 3 cucchiai di alchermes

creme:
5 tuorli, 5 cucchiai zucchero, 3 cucchiai farina, 2 cucchiai maizena, 900 ml di latte, aroma arancia, gr. 70 di cioccolato bianco e gr. 70 di cioccolato fondente

inoltre:
pasta sfoglia (per fare due dischi del diametro cm. 24)
alchermes q.b.
ciliegine candite
zucchero a velo

Procedimento:

preparare il pds: frullare bene le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso, quindi aggiungere le farine setacciate con il lievito e il liquore. Mettere il composto in una teglia del diametro di cm. 24 e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Nel frattempo preparare le creme: preparare una crema pasticcera nel solito modo : mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere l'aroma e le farine, quindi aggiungere il latte (caldo) e mettere sul fuoco moderato fino a quando la crema non si è addensata. Dividere la crema in due ciotole e aggiungere in una il cioccolato bianco, nell'altra quello fondente (spezzettati) e mescolare fino a sciogliere bene i cioccolati. Quando il pds è pronto, infornare i due dischi di pasta sfoglia, bucherellati con una forchetta e spolverati con un po' di zucchero semolato: circa 15/20 minuti a 220°. (se si gonfiano in cottura, non preoccupatevi: appena usciti dal forno, "ancora caldi" si possono abbassare schiacciandoli con delicatezza.
Quando tutto è freddo assemblare il dolce: (i dischi di sfoglia tendono un po' a rimpicciolirsi, quindi bisogna sagomare il pds riducendolo al loro diametro). Mettere il primo disco di sfoglia, spalmarlo con la crema al cioccolato fondente, quindi ricoprire con il pds (al quale avete tagliato la calotta), inzuppare bene con l'alchermes (ovviamente diluito con acqua a vostro piacere) spalmare sopra il pds la crema bianca. Ricoprire con il secondo disco di sfoglia, spolverare con zucchero a velo e decorare ciuffetti di entrambe le creme e ciliegine candite.

Note: se preparate il dolce il giorno prima, conviene assemblarlo il giorno in cui si consuma, per evitare che la sfoglia si inumidisca e non risulti più croccante.
Consiglio: tagliarla con un coltello seghettato.


a noi è piaciuta molto..spero piaccia anche a voi!
buona domenica!!!!

41 commenti:

Ale ha detto...

Ottima musica e ottima torta!!!!!!
Buona settimana Dario ;-)
Ale

dolcichiacchiere ha detto...

mamma che bontà....posso capitare a trovarti una domenica????così te ne scrocco una fettina...ciao katia

mammadeglialieni ha detto...

WONDERFUL!!!!!!
ma ora che mi sono avvicinata un pò a te (adesso abito a pavia) una bella fetta me la allungheresti?!

michela ha detto...

che bellezza!!!
ed anche tagliata fa la sua bella figura..
mi piace moltissimo..te la copio.

michela ha detto...

che bellezza!!!
ed anche tagliata fa la sua bella figura..
mi piace moltissimo..te la copio.

Luciana ha detto...

Ciao Dario, un'altra delle tue meraviglie domenicali, complimenti è sicuramente buonissima ed anche scenografica...bravissimo!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

dariuccio senza il tuo dolce la domenica pomeriggio per me nn sarebbe uguale!!questo dolce poi cosi perfettamente assemblato con colori golosi solo a guardarlo!!!sei davvero un genio 2 torte in uno e che si puo volere di piu!!!baci imma

manuela e silvia ha detto...

Eh..con la tua abilità...diventa difficile scegliere il dolce per la domenica!!
Sei davvero bravissimo!
comunque..nell'indecisione...è andata proprio benone..questa torta è super!!
un bacione

fantasie ha detto...

E sì, sembra proprio peccaminosa... anzi peccaminosissima! E poi con quel sottofondo, come poteva non riuscirti bene???
Baci
Stefania

emilia ha detto...

Dario dalla descrizione mi sembri un ragazzino...goloso ma ragazzino !!
Son così contenta di leggerti CONTENTO !!
Un bacio Dario, a tutte !!

Federica ha detto...

eeeee ma qui vuoi che addento lo schermo!!! favolosa!

Sere ha detto...

che spettacolooooooooooooooooo:O

Dida70 ha detto...

Bhè sai che ti dico? devo provare a mettere in cucina questa musica e a rinchiuderci mio marito ... magari mi sforna anche lui delle meraviglie così!!! è la sua musica preferita!!!
ziodà stò dolce ... è l'ottava meraviglia...me piace assai e me lo segno che alla prima occasione te lo copio!!!
buona domenica sera
un abbraccio
dida

minnie ha detto...

Per un "peccato" così farei pazzie; bellissimo anche da guardare!
E oggi ho fatto la tua torta al limone e mio fratello ma soprattutto le sue bambine se la sono letteralmente divorata!!!!!
Veramente buonissima ^_^

Simo ha detto...

Che belli questi momenti di pura goduria....prima a fare quello che più ci piace, come ci piace...
...e poi a gustarci quello che abbiam creato, eheheheheh!
Si, sono stata un pò contorta ma ci siamo capiti...
Un abbraccio grande!!!!! Di cuore!

Nanny ha detto...

Fantastica la torta e i suoi colori ,mette tanta allegria oltre a far venire un languorino.....

Luca and Sabrina ha detto...

Dario, sfondi una porta aperta a casa nostra con la zuppa inglese, è un peccare che ci accomuna e come ti capiamo! La cosa fantastica è che una zuppa inglese che fa anche da diplomatica non l'avevamo mai vista prima ed è un vero spettacolo! Sei tutto da copiare!
Ti volevamo dire che la torta con l'orzo è riuscita molto molto bene, al posto del vin santo abbiamo usato del Recioto, per il resto non abbiamo cambiato nulla! E' piaciuta a tutti!!!!!!
Baci da Sabrina&Luca

Ylenia ha detto...

Ma daiii è bellissima da vedere e di sicuro buonissima...Complimenti, un dolce favoloso.
BACIONI!!

Anonimo ha detto...

Da svenimento! che meraviglia quella fetta! :-)

Norma

(forse devo metterlo anonimo perché mi blocca a metà strada!)

http://merendasinoira.wordpress.com

luxus ha detto...

peccheri moltissimo anch'io, e senza alcun pentimento, per questa tortissima!
ciao!

ღ Sara ღ ha detto...

Ahhahah zio mi sono ritrovata on te!! anche io quando cucino, ascolto musica...Vasco in primis :P

E' deliziosa questa inglese diplomatica ! come sempre la tua fantasia, bravura e creatività non hanno limiti !!

un bacione e buon lunediiii

Claudia ha detto...

Dario!!!! ti sei ritagliato un pomeriggio spettacolare.. come lo è questo dolce!! Hai fatto bene a lasciare a vista i bordi!! E' bello pure da vedere!chissà che bontà.. io adoro sia la zuppa inglese.. che il diplomatico.. quindi!!! Buon lunedì!!!!

chabb ha detto...

Complimenti vivissimi per il tuo blog e questa zuppa inglese "diversa" è deliziosa. Sono d'accordo con te quando dici che nella musica rock ci sono le piu' belle canzoni d'amore.
W il rock!!
Ciao
Sandra

elisa ha detto...

solo a guardarla mi fai venire l'acquolina..ottima davvero!!! ciao

barbara ha detto...

Uhhh i Dire Straits!!! ^^ Certo che mi capita di essere sempre indecisa sul dolce, passo ore a sfogliare riviste e libri di cucina prima di decidere cosa combinare, e mica solo la domenica, eh eh! La fetta di questa torta mi ha fatto alzare la glicemia, attentato!!! :P
Ciao! ^^

Micaela ha detto...

Dario è stupenda!!! una fettina la mangerei subito!!! :-)

Alessia ha detto...

Bella ibridizzazione e poi, mi piace molto anche la colonna sonora.

buon inizio di settimana

A.

Lauradv ha detto...

Ma questa torta è un vero e proprio capolavoro!!! Bellissima! Non smetto di guardare la foto! Lauradv

campo di fragole ha detto...

Davvero invitante!!!! Rimani, per me, il re delle torte!!!
Sbirciavo le tue ricette alla ricerca di una torta per il compleanno di mio marito...
L'ispirazione, devo dire, che qui e' tanta!!!
Besos
Dani

manu ha detto...

zietto tu sei sempre una dolce tentazione!!!un abbraccio

Betty ha detto...

wow... complimenti! una dolce fusione a dir poco divina!!!
a presto.

Ely ha detto...

maròòòòòòòòòòòòòòòòò Dario che spettacolo! sembra da pasticceria! baci caro!!! Ely

seri ha detto...

questa torta è una goduria i miei complimenti

Ylenia ha detto...

Ciao, vorrei invitarti a fare un salto nel mio blog per renderti partecipe di un'allegra "manifestazione" tra foodblogger che vorremmo organizzare!
Ci farebbe molto piacere anche conoscere la tua opinione!
Ti aspetto...un abbraccio
Ylenia
http://cioccolarte.blogspot.com/

Jul e Mo ha detto...

stupenda!!!^^

emamama ha detto...

e meno male che eri indeciso!!
bravissimo!!!!!!!!!
Ciao Dario

Ninia ha detto...

Che forza:due torte in una!!!! F A V O L O S A, ma anche la colonna sonora..niente male davvero caro ziodà!!!Bravissimoooooo
Ciao ciao
Antonella

Lady Cocca ha detto...

E alla fine hai fatto benissimo a sceglierle entrambe...è venuto fuori un dolce fantastico!!!
ciaoooooo

Morena ha detto...

Praticamente hai prepatrato una Zuppa diplomatica!!hihi!! Bravo Zietto, l'ottima musica che ti ha accompagnato ti ha fatto creare un dolce favoloso!!! Bravo!!

Giuky ha detto...

Che b u o n a!!!!:)

SUSY ha detto...

Pomeriggio molto fruttuoso.... è un capolavoro!
Grande Dario!